HOME   
  CHI SIAMO  
CONTATTI
IDENTITÀ
STORIA
BILANCI SOCIALI ED ECONOMICI
STATUTO
ORGANI SOCIALI
STAFF
PRIVACY GENERALE CELIVO
  COSA FACCIAMO  
  DIVENTA VOLONTARIO  
  BANCA DATI  
  RIFORMA T.S.  
  AREA RISERVATA  
CONSULENZE
Sportello di consulenza digitale
Sportello di consulenza digitale

Destinatari

  • ODV, APS, Costituende

Descrizione

Il servizio è finalizzato a rafforzare competenze e tutele dei volontari in ambito digitale. Questo servizio non si configura come sostitutivo dell’attività degli enti o degli obblighi a loro carico, ma è volto a potenziare le competenze dei loro volontari nel realizzare autonomamente tali attività e adempimenti.

L’utilizzo di strumenti digitali non solo è opportuno per migliorare e trasformare la gestione degli enti di volontariato, ma è assolutamente necessario per potersi interfacciare con la nuova piattaforma del RUNTS.

Lo sportello di consulenza digitale mette a disposizione delle ODV e delle APS operatori qualificati del CSV per supportare i volontari sull’utilizzo di:

  • strumenti necessari ad interfacciarsi col RUNTS: PEC, SPID, CIE, firma digitale, etc.
  • strumenti su piattaforme collaborative gratuite (es. Google, Microsoft) per gestione posta elettronica, archiviazione documenti, gestione calendari ed eventi, moduli di raccolta dati
  • piattaforme per videoconferenze (Zoom, GoToMeeting, Google Meet, Jitsi…) e funzionalità specifiche (sondaggi e votazioni, registrazione riunioni, riunioni secondarie)

Per facilitare l’accesso di tutti gli utenti ai principali contenuti relativi ai temi della consulenza e favorire l’universalità del servizio, in area riservata e sul sito sono disponibili e consultabili due sezioni dedicata ai contenuti utili usufruibili in qualunque momento:

Modalità di accesso e limiti

Il servizio è gratuito. Lo sportello è accessibile (sia in presenza sia in videoconferenza online), previo appuntamento richiedibile dall’ente tramite il proprio profilo in Area Riservata o telefonando al n. 0105956815. Per brevi quesiti, è possibile richiedere una consulenza telefonica o via e-mail. 

Per garantire l’accesso al maggior numero possibile di beneficiari, di norma, si osservano i seguenti limiti: 

  • ODV non più di 3 appuntamenti l’anno 
  • APS non più di 2 appuntamenti l’anno

Referenti

  • Simone Perotto
  • Ersilia D'Addamio
torna indietro
Volontariato per immagini